Liti in condominio, attenti al messaggio